Seleziona una pagina

Creare un business Online. Guadagnare grazie al web. Magari andandosene in giro per il Mondo.  Il sogno che oltre 10.000 italiani ricercano su Google ogni mese:

Business online - 880 ricerche mensili

Guadagnare online - 9900 ricerche mensili

Non è un segreto che chi ci ha creduto davvero ed è stato disposto a farsi un mazzo non indifferente, ci sia riuscito per davvero. Ciò che invece alcuni non sanno è che esistono dei Business Online in davvero tantissimi settori diversi.

In questa ricerca di mercato ho voluto approfondire delle nuove nicchie un po’ fuori dal comune, proprio per evitare di ricadere nei soliti casi studio visti e stravisti da 10 anni a questa parte:

1 || Aprire una Scuola di Sesso

HerSexHero - Caso Studio

Franco Trantalance, insieme ad un cast di porno attori e porno attrici, ha realizzato HerSexHero.comil sito web numero 1 in Italia in cui puoi scoprire come avere rapporti davvero soddisfacenti sotto le lenzuola.

Fa sorridere lo so ma io l’ho trovata una vera e propria idea geniale. Anche se in realtà questo non è un business del tutto originale.

Qualche anno prima, conobbi Manuel Anselmi in uno dei tanti corsi frequentati. Lui voleva creare un business online e vivere delle proprie passioni ma l’unica cosa che gli veniva davvero bene, erano le sue performance a letto.

Così decise di realizzare il video corso:

ErezioneSicura.com - Caso Studio

Ricordo ancora l’enorme successo che ha avuto già dal suo primo lancio.

Idee differenzianti

Creare un business online in cui si insegna a fare sesso, amore, etc. non è per tutti, però voglio riportarti comunque alcune idee interessanti.

Devi sapere infatti che i casi studio da me trovati sono tutti rivolti al target “uomini che vogliono diventare più bravi a letto“.

Perché quindi non creare una versione anche per le donne?

Ad esempio, pochi sanno che 1900 italiane ogni mese cercano la parola chiave: “come far godere un uomo”:

Come far godere un uomo - Studio delle keyword.

Questa keyword, tra l’altro, è anche facilmente posizionabile in prima pagina sui motori di ricerca e poco concorrenziale.

Oppure, sempre per rimanere in tema, devi sapere che esistono moltissimi siti web sulla “Seduzione“, ovviamente rivolta a uomini che vogliono rimorchiare le donne.

Però non ho visto corsi online ben fatti per coppie che vogliono avere una relazione felice e un rapporto vivo, anche dopo anni di matrimonio.

Coppia felice - 390 ricerche mensili

Prendi seriamente in considerazione questa possibile nicchia di mercato se vuoi creare un business online. La keyword, anche qui, è facilmente posizionabile su Google e la concorrenza è praticamente pari a zero.

E per concludere questo cerchio di “sexy” business alternativi sul web, ho trovato in calcio d’angolo un’ultima interessante keyword per te:

Come aumentare il testosterone - 1900 ricerche mensili

C’è poco da dire qui. Se sei ferrato sull’argomento buttatici perché, come sopra, anche qui, è una parola chiave facilmente posizionabile lato Seo e la concorrenza è vicina allo zero.

 

2 || Organizzare soggiorni alternativi

Soggiorni igienisti - Caso studio

Quando il dott. Giuseppe Cocca mi contattò, diversi anni fa, per realizzargli il sito web – GiuseppeCocca.it – e la parte marketing, non avevo la minima idea di cosa fosse l’Igienismo. Dopo ho scoperto che si tratta di una pratica veramente interessante e utile per avere un stile di vita sano ed eccellente.

La specialità del dottor Cocca sono i suoi “Soggiorni Igienisti”, dove i partecipanti disintossicano corpo e mente, attraverso il digiuno, l’alimentazione crudista, relax, etc.

Oggi, sono contento di poter dire che siamo riusciti a creare un business online in questo ambito e che i soggiorni disintossicanti del dott. Cocca sono sempre pieni.

 

Idee differenzianti

Questo caso studio dovrebbe farti rizzare le orecchie sia se pratichi delle discipline olistiche, naturali o alternative, sia se possiedi o gestisci un agriturismo, una Spa, etc.

Ecco un paio di idee interessanti:

Vacanze yoga - 260 ricerche mensili

Soggiorni dimagranti - 50 ricerche mensili

Queste sono keyword con poche ricerche mensili ma molto facili da posizionare in prima pagina dal punto di vista della Seo. Quindi puoi valutare di iniziare a creare un business online partendo da qui (per poi ampliarti).

Mentre se proprio vuoi organizzare qualcosa di diverso, eccoti un’idea che nessuno ancora ha realizzato in italia, almeno fino al momento in cui ho pubblicato questo post.

Viaggi astrali - 2400 ricerche mensili

I viaggi astrali, per chi ci crede ovviamente, sono un qualcosa di straordinario che va oltre la comprensione della nostra mente razionale.

Se sai come farlo perché non insegnarlo agli altri? Puoi creare un business online in cui gli fai fare prima una preparazione a distanza e poi organizzi seminari dal vivo.

Perché no?

Per ottenere quello che gli altri non ottengono. Devi fare ciò che gli altri non fanno.
 

3 || Vendere etnico

KarmaShop.it è un’azienda che importa oggetti artigianali prodotti manualmente:

KarmaShop.it - Caso studio

All’interno dell’e-commerce puoi trovare abbigliamento, oggettistica, cd di meditazione e tantissimo altro, tutto con tema comune: “oggetti etnici“.

Davvera una bella idea considerando che questa parola chiave è abbastanza facile da posizionare in prima pagina su Google.

Oggetti etnici - 320 ricerche mensili

Ma ti sconsiglio vivamente di utilizzare Adwords perché molto concorrenziale con una media di 0,50€ a click. Considera che i margini dei prodotti etnici sono bassi, quindi non riusciresti a rientrare nelle spese con dei costi di acquisizione così alti.

Alkaemia - Caso studio

Nadia e Massimiliano hanno ideato e portano avanti da tempo Alkaemia.it, sito web dedicato alle discipline olistiche bionaturali. Propongono al suo interno corsi e oggettistica utile per imparare e praticare Reiki, Cristalloterapia, Yoga e molto altro.

Davvero un buon caso studio da cui prendere spunto. L’unico appunto che mi sento di fargli è la grafica del sito, decisamente da migliorare.

Idee differenzianti

Come ormai avrai capito, il mio consiglio è quasi sempre lo stesso: differenziati. Fai quello che gli altri non fanno. Ritagliati una tua nicchia di mercato.

In questo caso, ad esempio, invece di vendere tanti oggetti potresti specializzarti nel venderne solo uno o al massimo una serie monotematica. Vedi ad esempio queste keyword:

Incensi indiani - 110 ricerche mensili

Amuleti portafortuna - 720 ricerche mensili

Lampada di sale himalaya - 880 ricerche mensili

Dal punto di vista Seo, sono di media/facile difficoltà di posizionamento in prima pagina. Quindi potresti farci seriamente un pensierino.

Purtroppo ti sconsiglio anche qui l’utilizzo di Adwords, a meno che non hai margini di guadagno tali da giustificare l’investimento.

4 || Insegnare una nuova ricchezza

Ho iniziato ad avere una nuova visione della ricchezza qualche anno fa, dopo aver letto il libro “4 ore alla settimana di Timothy Ferris“.

Un testo semplice, ancora per certi versi poco applicabile in Italia, ma che consiglio comunque di leggere per aprire la mente.

Se ti interessi di crescita personale – e spero tu la metta anche in pratica – saprai bene come il web si sia riempito di “guru di ogni cosa”. Alcuni più affidabili, altri un po’ meno.

Ad esempio, un buon seguito in questi anni lo hanno avuto José e Annamaria di Ricchezzavera.com

RicchezzaVera.com - Caso Studio

Paolo e Viviana di Ifeelgoog.it

Ifeelgood.it - Caso Studio

Entrambi hanno saputo creare un business online in una nicchia davvero molto grande (sulla quale sinceramente io non avrei scommesso) ma differenziandosi da tutti gli altri.

Ciò che li differenzia dalla massa di guru dell’immobiliare, del trading, del business, della crescita personale, è che mostrano un modo diverso di essere ricchi e vivere l’abbondanza, sia spirituale sia materiale.

Fatti un giro sui loro siti web. Leggi gli interessanti e-book di Jose Scafarelli (ti si aprirà un mondo) e guarda quante belle iniziative – come ad esempio l’ecovillaggio – portano avanti Paolo e Viviana.

Non so come la pensi riguardo questi argomenti, per me sono la sintesi di ciò che penso da tempo, dopo averlo sperimentato sulla mia pelle:

“La conoscenza tecnica non serve a nulla se la mente non è allineata con l’azione.”

Idee differenzianti

Ovviamente non è tutto oro quel che luccica. Jose, Annamaria, Paolo e Viviana erano già online quando io ancora perdevo tempo a leggere stupidi e inutili e-book che spiegavano “come fare soldi online in pochi giorni.”

Allora le dinamiche erano diverse e loro hanno sicuramente maturato un’eccellente esperienza di marketing e non solo. Abilità e competenze che gli hanno permesso di creare due ottimi business online.

Cosa puoi fare invece tu oggi per distinguerti dalla massa dei millemila italiani che ci provano e poi rinunciano dopo pochi mesi?

Ovviamente non ho la palla magica, per questo preferisco affidarmi ai numeri. E i numeri di Google, nel momento i cui scrivo, mi dicono questo:

  • la keyword “vivere di rendita” è ricercata da 1300 italiani circa ogni mese.

Vivere di rendita - 1300 ricerche mensili

La key “come diventare ricchi” è ricercata da 5400 italiani circa ogni mese.

Come diventare ricchi - 5400 ricerche mensili

La parola chiave “guadagnare online” è ricercata da 9900 italiani circa ogni mese:

Guadagnare online - 9900 ricerche mensili

Dal punto di vista Seo, sono di media difficoltà per essere posizionate in prima pagina.

L’utilizzo di Google Adwords e Facebook Ads è abbastanza caro, sempre ammesso che tu riesca a far passare l’annuncio, soprattutto con la prima keyword.

I gruppi esistenti su Facebook e G+ sull’argomento sono alquanto scadenti: vetrine di venditori di fumo (network, piramidi e catene varie.)

Quindi cosa fare? Rinunciare? Sicuramente no, ma in questo caso voglio darti un consiglio del tutto spassionato:

Sii coerente con te stesso. Proporre un corso per diventare milionario e poi non esserlo è davvero di pessimo gusto.

Non perché non funziona, anzi, ci sono molti formatori, in Italia e all’estero, che sono diventati ricchi insegnando agli altri “come diventare ricchi“…  e su questo preferisco non commentare.

Più che altro per una questione di buon senso, il web è già pieno di spazzatura.

 

Una chicca per te!

Napoleon Hill, giornalista, decise che voleva scrivere un libro sulla ricchezza anche se non era ricco.

Così intervisto gli uomini più ricchi di America di quel tempo e da lì scrisse il best seller mondiale: “Pensa e Arricchisci te Stesso“, capolavoro imperdibile per chiunque si interessi di crescita personale.

Quindi se non sei un esperto ma vuoi comunque scrivere di un determinato argomento, intervista e “ruba la conoscenza” di chi già è ferrato riguardo ad esso.

 

5 || Forma gli altri, in modo differente

Voglio rimanere nell’ambito della crescita personale per farti capire che in questo settore puoi davvero creare un business online e con un po’ di fantasia e ricerca, puoi farlo anche in modo diverso dagli altri.

La maggior parte dei formatori e oratori si limita a fare corsi motivazionali o simili, a scrivere libri, e i più intraprendenti hanno creato dei video corsi da vendere su internet.

Personalmente invece ho sempre pensato che si potesse fare molto di più di questo e dopo un’accurata ricerca effettivamente ho avuto ragione. Guarda ad esempio IlCinemaInsegna.it:

Il Cinema Insegna - Caso Studio

Da tempo nella formazione venivano utilizzate sempre le stesse scene motivazionali di vecchi film, ormai viste e straviste. Così Virginio De Maio ha avuto l’intuizione di raccogliere nuove scene di film, suddivise per argomenti. Per dare ai formatori l’opportunità di trasmettere un messaggio importante attraverso la scena di un film, nuova e originale.

Interessante non credi? Perché OneMinuteClub.it no?

One Minute Club - Caso Studio

Il problema al giorno d’oggi è che ci sono tantissimi bei libri di crescita personale, spirituale, finanziaria ma manca decisamente il tempo per leggerli.

Così Max Formisano ha deciso di proporre il succo di questi libri, i concetti chiave, proprio per poter trasmette quella che lui chiama: “l’in-formazione essenziale“.

Anche questo molto originale, non trovi?

Idee differenzianti

Come vedi su internet puoi creare un business online davvero in molti modi differenti, persino in un settore ormai molto concorrenziale come quello della crescita personale.

Ad esempio, tempo fa, dopo un’approfondita analisi di mercato, ho scoperto che keyword come “frasi sulla vita” sono molto ricercate e di media difficoltà di posizionamento dal punto di vista Seo.

Frasi sulla vita - 110000

Però analizzando i siti web già esistenti, la maggior parte si limitano ancora oggi a trascrivere e ricopiare frasi, da libri o di filosofi, già lette e stralette.

Così decidemmo insieme ad un’amico di realizzare il sito web: FrasiCelebriFilm.com

FrasiCelebriFilm.com - Caso studio

Una raccolta di frasi tratte però dai film più recenti, suddivise per argomenti. Dagli un’occhiata per capire meglio.

L’obiettivo era ben chiaro:

  1. Creare una raccolta di oltre 1.000 video spezzoni gratuiti.
  2. Raggiungere almeno 1.000.000 di visualizzazioni su youtube e un traffico interessante sul sito web.
  3. Creare, a questo punto, raccolte monotematiche a pagamento, in versione video o e-book, come ad esempio: “101 frasi sull’autostima” o “Le 42 frasi più belle degli eroi della Marvel“, e così via.

Il progetto era molto interessante e non richiedeva neanche tutto sto grande ingegno. Il vero problema è che richiede molto tempo da dedicare alla visione di film per poi ritagliare ed editare gli spezzoni.

Infatti per questo motivo non abbiamo più continuato. Il mio amico si ritirò e io da solo non ce la facevo. Ma se tu hai molto tempo e sei appassionato di film, prendi seriamente in considerazione l’idea di creare un business online di questo tipo.

Se invece l’idea dei film non ti piace prova a chiederti:

  • quali raccolte monotematiche potrei realizzare e vendere?
  • esiste un gruppo di persone interessate ad un determinato argomento, al punto da acquistare?

 

Creare un business online: la nuova febbre dell’oro!

Quando si parla di creare un business online, mi sembra di rivivere gli anni della corsa all’oro.

Appena si scoprì che in California c’era questo prezioso metallo, migliaia di cercatori accorsero con la speranza di diventare ricchi. Nel frattempo, furono costruiti saloon, negozi di attrezzature, banche, officine e tutto ciò che poteva servire a questi cercatori.

Ora, non si sa realmente quanti abbiano trovato l’oro, ma sicuramente si sono tanto arricchiti i proprietari di quelle attività.

Ti dico questo affinché tu possa aprire la mente e renderti conto che siamo ormai in un periodo analogo che potremmo chiamare “la febbre del web“. Molti cercano di creare un business online e tanti altri invece hanno iniziato a creare saloon (hub dove condividere idee), negozi di attrezzature (software per ogni cosa), banche (vedi paypal, bitcoin, etc), officine (corsi di svariato tipo e web agency) e così via.

Quindi, durante la ricerca della tua personale pepita di oro, prova magari a chiederti come anche tu puoi sfruttare questa ansiosa “frenesia online”. Perché spesso la soluzione è più facile di quel che sembra e quasi mai è quella che pensi inizialmente.

 

Per concludere, tu a che punto sei?

Hai già creato il tuo business online? Hai iniziato un progetto o è solo ancora un’idea nella tua testa? Cosa ne pensi dei casi studio sopra citati?

Condividi qui nei commenti le tue idee e il tuo punto di vista…

 

Categorie